lunedì 4 maggio 2015

Cronache della tiroide/6

Mentre vi mostro le mie foto di glicini con calabrone*, che non c'entrano un tubo ma sono molto belle, vi racconto le mie ultime peripezie.
*Mi informa una collega - che non riesce a postare il suo commento - che non si tratta di un calabrone, bensì di un'ape legnaiola.
  

Qui non funziona niente. Abbiamo avuto alcuni black out terzomondiali, da tre ore, cinque ore, otto ore. Questo perché i cavi sul palo dietro casa nostra hanno preso fuoco e l'enel ha mandato qualcuno a ripararli con lo scotch.
La mia connessione internet (Infostrada) è un disastro. Mai stata buona, eh, ma adesso sta proprio tirando il gambino, come diceva una mia amica ligure. Ho passato giorni a raccogliere pareri tra la fibra ottica e il satellite**, e visto che vivo in mezzo ai bricchi ho concluso che forse è meglio il satellite. Oggi vado dal Tecnico Antipatico che gestisce il servizio per chiedere una prova.
**Non è satellite, è WiMax.
Un altro Tecnico Antipatico è quello che mi ha venduto il computer. Supponenti, questi "esperti", perché tanto la donna di computer non ci capisce un cazzo. E così loro ti rifilano le sòle. Tipo l'orrido computer catorcio difettoso che non ha mai funzionato fin dall'inizio. Il Tecnico Antipatico/2 mi aveva parlato di tre settimane per la riparazione, che poi sono diventati 30-40 giorni. E poi vedremo se arriva aggiustato oppure no, perché c'è sempre la possibilità che facciano solo finta di ripararlo.

Proprio quando sono sull'orlo di cedere e rimpiangere gli Stati Uniti (dove abbiamo una connessione a internet pure schifosa ma non così tanto), vado all'ospedale per fare la visita di controllo. Prima di tutto mi godo la mia esenzione per malattia cronica e non pago la visita. Assicurazione, tiè. Mi innervosisco un po' con una signora in sala d'attesa che si lamenta appunto dell'attesa, e le auguro mentalmente di finire negli Usa con un'assicurazione scrausa come la mia, così impara a lamentarsi per cinque minuti in più di attesa per una visita gratis. Ma mi controllo perché l'ipertiroidismo mi ha lasciato strascichi di palpitazioni immediate in caso di rabbia, e torno a leggere l'appropriatissimo Brave New World


Il medico è soddisfatto, dice che ho in giro ancora qualche anticorpo che non ci dovrebbe essere, ma per il resto vado benissimo, sto quasi sconfinando nell'ipo (ecco perché ingrasso, maledizione). Ancora qualche mese di terapia a bassissimo dosaggio e poi si farà la sospensione per vedere se sono guarita. 
Grazie dottore, ora posso affrontare anche il Tecnico Antipatico.
 

40 commenti:

  1. Come ti capisco: quante ne ho passate pure io fra enel e computer a carbonella... La tecnologia a pedali è superefficace solo quando si tratta di incassare le bollette... :-(
    Un abbraccio e un augurio per la soluzione del tuo problema di salute (magari da festeggiare con la famosa cena al Concordia...) e... grazie per le belle immagini! :D

    RispondiElimina
  2. Ho il sospetto che il glicine (pianta che tra l'altro mi mette di buon umore, anche se il suo profumo è troppo penetrante e dolciastro per i miei gusti) mi abbia quasi causato uno shock anafilattico qualche giorno fa. Sono stata nel mantovano a casa dei nonni. Sabato mattina marito e figlio grande vanno a un vicino agriturismo con laghetto per pescare, li raggiungo per colazione con il piccolo. Compro il giornale e mi accomodo felice sotto un pergolato di glicine. Finisco la colazione e inizio a grattarmi furiosamente gli occhi. Vado a lavarmeli e la situazione peggiora soltanto. Tempo quattro minuti gli occhi mi si sono gonfiati talmente tanto che quasi non riuscivo più a vedere e abbiamo dovuto fare una corsa in farmacia per un antistaminico d'emergenza.

    Continuo a pensare che se mi avesse preso la gola e non gli occhi forse oggi non sarei qui a raccontarlo....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma come, un'improvvisa allergia al glicine? Magari gli avevano spruzzato sopra qualcosa...

      Elimina
  3. Io odio la tecnologia anche se devo usarla per forza, ma odio ancora di più i tecnici che cercano di fregarmi ... per questo alla fine cerco di imparare a aggiustare tutto da me, per ora ho salvato un hard disk e ho debellato un virus che toglieva il volume al mio pc. Grazie a dei bellissimi tutorial messicani che mentre aggiusto crepo dal ridere per l'accento!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, quanto mi piacerebbe incontrare una Tecnica!

      Elimina
  4. Io per il computer ho mio marito, più antipatico dei tecnici, più tecnico degli antipatici, riesce sempre a dirgliene quattro e per ora i computer comprati da lui stanno benone.
    Rilassati per bene sotto quella meraviglia di glicine. Ho una nostalgia pazzesca del mio in questi giorni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per forza stanno benone, lui è un Tecnico!

      Elimina
  5. la tecnologia ci sta davvero risucchiando anche perché alla fine siamo lì tutti alle prese con problemi che ci crea.... e auguri per tutto il resto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E pensare che ho ancora il mio cellulare del 2001!

      Elimina
  6. meglio la tiroide sana ed il computer scassato, quello al massimo si cambia (anche se è nuovo sigh!)

    RispondiElimina
  7. In bocca Al Lupo per la tiroide . Qui in kuwait connessione ottima Infatti ogni voLta che Torno in Italia Ho Lo shock . Buona guarigione !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, ma vedrai che adesso metto la connessione satellitare e poi vado come un treno (speriamo non come un treno dei pendolari).

      Elimina
  8. Evvai per la tiroide quasi ok! Sono d'accordo con Amanda: meglio la tiroide ok e il computer così così e non viceversa. Dici che sarebbe meglio che funzionassero bene tutte e due, vero? Ma è per non far troppo invidiare gli dei ... (Anch'io, a Palermo, ho da anni Infostrada e la connessione mi va benissimo).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appunto, vedi sopra!
      Nel frattempo ho fatto il contratto con il servizio satellitare: spero di non dovervi più ammorbare con altre lamentele!

      Elimina
  9. Evviva la tiroide che funziona! E' sempre bello quando le ghiandole fanno il loro dovere. E che signor calabrone hai fotografato! Sembra di sentirne il rumore...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hanno appena avvisata che non è un calabrone, ma un'ape legnaiola.
      E nel frattempo un'amica mi ha parlato di cure alternative (o meglio, coadiuvanti) per la tiroide come la mia, che lei sta sperimentando sembra con successo: agopuntura e fitoterapia. Cercherò di saperne di più.

      Elimina
  10. Ma che bello quel glicine! E anche la tua tiroide quasi perfettamente funzionante :) Incrocio le dita per connessione e pc...ho presente quanto sia frustrante stare a quello che dice un tecnico antipatico perchè non si hanno le competenze per fronteggiarlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oggi ho firmato il contratto per la nuova adsl satellitare. Ora attendiamo un altro Tecnico per l'installazione, e io naturalmente nel frattempo sto pensando che era meglio tenere quella vecchia, funzionava un po' maluccio ma insomma, chi lascia la strada vecchia... ansia!

      Elimina
  11. Bene, bene, a parte le incazzature informatiche… Io non mi lamento mai della sanità pubblica italiana, salvo quando sbagliano diagnosi, cosa che può succedere anche in una splendida clinica privata. Rimpiango però le assicurazioni sanitarie italiane di qualche tempo fa, erano lussuose (tipo Enpdep).

    RispondiElimina
  12. Ma è uscito il mio commento o no? Sono proprio imbranata con la tecnologia. COmunque mi rallegravo del fatto che sei praticamente guarita. Baci, Maria/Titti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Titti! (Il problema non sei tu, è blogger, a proposito di tecnologia a carbonella.)

      Elimina
  13. Sono contenta di leggere della tua tiroide che si è ristabilita. Quanto ai tecnici informatici tutto il mondo è paese. Mai sentita la frase: "spegni-e-riaccendi" per vedere se riescono a glissare il lavoro? Credo che abbiano tutti - ma proprio tutti - lo stesso microchip-nano-emozionale che non gli permette di comunicare con gli altri umani in modo simpatico. E nel secolo della comunicazione questo è l'ennesimo di uno dei tanti paradossi con cui ci tocca "nervosamente" convivere. Buon tutto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, bellissima! "Ha provato a spegnere e riaccendere?" Quelli telefonici di infostrada però di solito sono gentili, anche se poi la connessione fa pietà.

      Elimina
  14. Bellissimo che tra il tecnico Antipatico/1 e Antipatico/2, un attesa, una signora lagnosa tu ci abbia infilato una bella fotografia. Forse è così che bisogna guardare la vita.
    A proposio di Tecnici Antipatici 1 e 2 etc etc, è un requisito essere così supponenti?
    Santo cielo che fastidio!
    Ciao Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In compenso quell che sono venuti oggi a installarmi Eolo sono stati molto gentili.

      Elimina
  15. Ai tecnici antipatici comincia offrendogli un caffè. Vedrai che funziona. E in caso non funzionasse, la volta dopo mettici un cucchiaino di sale al posto dello zucchero. Quello funziona di sicuro. Un abbraccio e abbasso la tiroide!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Glielo offro quando vengono da me, ma se vado io da loro come faccio? Porto un thermos? :-D

      Elimina
  16. pure io stesso problema con la tiroide :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, cavolo! E a che punto sei con la terapia?

      Elimina
  17. Ape legnaiola o calabrone, sono foto stupende... auguri per la connessione, e bene per le visite, spero sempre più bene. Un saluto dalla plaude in coppia ;)

    RispondiElimina
  18. Come si dice da queste parti "gli smanettoni" vengono su come funghi e nel campo tecnologia/pc proliferano, oramai sono tutti tecnici. Ma la cornice delle tue foto mi fa pensare al mondo migliore :*
    E la buona notizia sul fronte salute fa da corollario :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo dire, per amore di verità, che il TA/1 è misteriosamente diventato più simpatico, e il TA/2 non era più al negozio quando sono andata a ritirare il computer aggiustato (era stato sostituito da un TsemiA/3, ma non si può avere tutto dalla vita).

      Elimina
  19. Ah che bello!!! si, si speriamo che la sospensione funzioni, così poi non sei più..... né iper, né ipo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che meraviglia, ho ricevuto una volpe!! :-))))

      Elimina