martedì 21 ottobre 2014

Meet my husband/29. Microbial Associates, ovvero: una scuola di business per batteri

Questa volta Mr K apre una scuola di business per batteri. La mostra si inaugura questa sera, martedì 21 ottobre, alla galleria Modernism di San Francisco.


L'idea riceve una certa attenzione (QUI e QUI, per esempio), e ottiene un paginone nella sezione Business del giornale di San Francisco, il Chronicle. (Una nota sui commenti: Mr K è solito ricevere commenti idioti agli articoli che parlano dei suoi lavori. Lui li trova divertenti, io non tanto. Quelli del Chronicle sono particolarmente carini. Uno si conclude così: "questo idiota avrebbe avuto più credibilità se avesse fondato una tech company di successo"; un altro gli augura che qualcuno compri il palazzo dove vive e lo sfratti; il terzo gli consiglia di fare qualcosa di utile tipo cercare una cura per l'Ebola.)


Mr K nella nostra sala da pranzo

22 commenti:

  1. scuola di business per batteri :)
    che sogni splendidi deve fare Mr K

    PS bella la vostra sala da pranzo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto dove mi tocca stare? :-D
      Gli elementi di spicco sono: il teschio appartenuto al bisnonno - o nonno, non ricordo - dentista (cioè, non è il teschio *del* bisnonno) e, sulla destra, il trapano da campo del suddetto nonno o bisnonno che lo usava in guerra, sul campo di battaglia (è un trapano a pedale, tipo le macchine da cucire).

      Elimina
  2. il trapano da campo in sala da pranzo è più inquitante del teschio (almeno dal mio punto di vista)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche secondo me! E pensa che quando sono arrivata c'era anche una sputacchiera d'epoca (che è stata prontamente eliminata), anche quella appartenuta a qualche antico parente.

      Elimina
  3. Ammazza, vivi in una macelleria-laboratorio chimico XD

    Moz-

    RispondiElimina
  4. Ah ah! La definizione di "poet of ideas" data dal New Yorker mi pare fantastica però!

    RispondiElimina
  5. dì la verità.. quando tu pulisci casa, o butti le cose andate a male nel frigo, lui riabilita il microcosmo utile ai suoi esperimenti?
    Sì lo so è un commento idiota, degno di quelli del Chronicle :(
    Però davvero mi affascina questo mondo batterioso, adesso mi vado a leggere l'articolo..così imparo qualcosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Macchè idiota, è un commento che tocca un vero tasto dolente. Sapessi che fatica a fargli buttar via qualunque cosa, compreso il cibo andato a male nel frigo! :-D

      Elimina
  6. Tanto per farti sorridere... ho provato a leggere gli articoli ed anche a guardare i video, ma le traduzioni google secondo me sono peggio dei commenti da te citati, quelli sono voluti, ma le traduzioni a volte rasentano l'assurdo. Ma visto che i suoi sono "esperimenti mentali", lascio che la mia mente veda quel che vuol vedere. Uno spazio di libertà dove tutto coesiste, umanesimo e scienza, filosofia e matematica, il massimo come nell'antichità... come nella tua cucina: corpore e mens sani, e perché no a volte in-sani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mr K approverebbe senz'altro il tuo metodo: è il modo migliore per gustarsi la sua arte! Io non ci provo neanche a spiegare i suoi "esperimenti", perché faccio sempre casino...

      Elimina
  7. Cucina attrezzatissima!

    Un abbraccio cara

    RispondiElimina
  8. Di certo non vi annoiate mai voi due :)

    RispondiElimina
  9. SImile a casa mia, noi pure avevamo un teschio, i miei sono archeologi ... e alambicchi vari, non ci si annoia di certo.

    RispondiElimina
  10. Pero', dai... perche' non crea la cura per il virus dell'ebola?
    Cosi' ci fa perdere solo tempo!

    PAZZI, davvero.:)
    Piu' pazzo ancora e' tuo marito... davvero folle ma in senso buono. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Be', certo, se sono normali mica mi piacciono ;-)

      Elimina