lunedì 2 febbraio 2015

Diventa notaio online

La figura del notaio, si sa, negli Usa non è proprio come in Italia. Ieri leggevo un libro con i miei studenti e ho dovuto spiegare in modo approfondito cosa significasse per un personaggio la connotazione "figlio di notaio". Per loro essere figlio di notaio ha più o meno lo stesso significato che essere figlio di benzinaio. Il mestiere di notaio può essere svolto da chiunque - e che ci vuole, a convalidare una firma - e dovunque, per esempio - un classico - nei negozi UPS. I prezzi, secondo l'associazione dei notai americani, devono andare da un minimo di cinque a un massimo di venti dollari. E volendo si può diventare notaio con un corso online di 6 ore, oggi scontato su Groupon da $99.95 a $35. Iscrivetevi, conviene!

26 commenti:

  1. Siamo il paese delle caste ... cambieremo mai? Copiamo gli americani solo nelle cose che fanno comodo (alle caste).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, copiamo male e solo le cose peggiori.

      Elimina
  2. Potrei farlo, cosi' i miei figli potranno bullarsi in Italia di essere "figli di notaio"!

    RispondiElimina
  3. ehhe le solite caste all'italiana...

    RispondiElimina
  4. E se diventassi notaio in Usa... qui varrebbe?^^

    Moz-

    RispondiElimina
  5. Qui da noi invece può accadere che un laureato in scienze motorie venga nominato direttore generale dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Usi e costumi :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari aveva studiato geofisica da privatista...

      Elimina
  6. Quasi quasi do un'occhiata ai corsi per il NYS e ci faccio un pensierino -_-

    RispondiElimina
  7. Ieri l'ho detto a una mia amica spagnola che vive in USA e cerca un lavoretto, ma mi ha detto che sia suo marito americano, che suoceri e cognati sono già tutti notai! Hahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Altro che figlio di notaio, questa è moglie nipote e cognata di notai! :-D

      Elimina
  8. Meno casta tra i notai, meno burocrazia per noi che dobbiamo mantenerli!

    RispondiElimina
  9. Universo parallelo, in questo caso, quello USA ... In effetti, in Italia è difficilissimo diventare notai e forse questo è esagerato.

    RispondiElimina
  10. purché poi il notaio online risponda delle cavolate che commette :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In italia il notaio non risponde delle cavolate che commette, dovrebbe ma non lo fa.

      Cmq davvero loro non hanno come requisito l'essere figlio di notaio?

      Elimina
    2. :-D No! Ehi, non è che qui le caste non ci siano. Solo che quella dei notai non esiste.

      Elimina
  11. Ma se il notaio si fa garante nei confronti dello Stato, noi cittadini non potremmo andare direttamente dallo Stato per certe cose? Devo far autenticare una scrittura privata? Vado in Comune, mi metto in fila, arrivato il mio turno, dico: "Salve, devo far autenticare questa." Loro fanno tutti i controlli del caso, mi mettono un bel bollo, io pago i diritti di segreteria e ciao, fatta.

    Però sinceramente non dispero: ho letto che l'Anagrafe del mio Comune ha inaugurato il servizio di divorzio rapido giusto qualche giorno fa, magari tra qualche tempo qualche competenza dei notai verrà passata anche ai Comuni...
    (sono ottimista, oggi!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E risolvere il problema dei notai esosi e della burocrazia kafkiana nello stesso tempo? Sei proprio ottimistissima!

      Elimina
  12. Stessa cosa in Nuova Zelanda... Tutto molto veloce, informale e soprattutto molto economico...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. (Che poi qui ti fanno pagare caro tante altre cose, eh...)

      Elimina
  13. In questo persino l'Ungheria è più avanti dell'Italia. Quello del notaio è un mestiere semplice e non particolarmente lucrativo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarei curiosa di sapere se esistono paesi dove funziona come in Italia, o se siamo gli unici ad avere questa assurdità.

      Elimina
  14. Lo dico sempre che noi italiani la facciamo troppo complicata
    Ciao Silvia!

    RispondiElimina