mercoledì 15 gennaio 2014

Vecchio ciaspolone

Visto che l'idea della ciaspolata vi è piaciuta, ho deciso di mostrarvi alcune immagini della mia ultima (e finora unica) ciaspolata, che questa volta spero finalmente di riuscire a ripetere. Il posto è sempre la mia amata Alpe Devero, che vi ho già mostrato d'estate.

La deliziosa Crampiolo

Le Vispe Terese

Pronta per partire!

33 commenti:

  1. che villaggetto delizioso, ma sai che io che consumo scarponi e sci da fondo non ho mai indossato le cispole in vita mia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Be', ma perché tu fai cose più tecniche, io ho provato gli sci di fondo una volta o due in vita mia, e mi sono anche molto divertita, ma mi sa che non frequento le compagnie giuste (leggi: qualcuno che mi porta). Ma al Devero c'è anche una bellissima pista da fondo, magari farò entrambe le cose.

      Elimina
  2. Ma quanto sei stilosa, con le ciaspole in tinta con i paraorecchie?! Ti vedo energica comunque :D

    RispondiElimina
  3. Che carina: nell'ultima foto sembri una bambina che, dopo aver giocato tutto il giorno sulla neve, si addormenta in piedi :-D
    Anch'io ho provato le ciaspole e devo dire che mi sono trovata abbastanza bene ( non avendo confidenza con gli sport invernali)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, sì, in effetti credo che la foto sia stata scattata *alla fine* della passeggiata.
      E sì, le ciaspole sono simpatiche sono facili e simpatiche, anche per me che non ho confidenza con nessuno sport in assoluto.

      Elimina
  4. Passeggiare nella neve è uno dei miei passatempi favoriti in montagna. In Austria, in una valle incantata, a Schoppernau, dove vado spesso d'inverno, ci sono chilometri di sentieri segnati. Si può perdersi per ore e ore nel silenzio dei boschi.
    Ma una volta potremmo pure organizzare una passeggiata ( o ciaspolata) dalle tue parti. Che ne dici?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sai quanto mi farebbe piacere! Mi rendo conto che prometto visite a destra e a manca, perché vorrei andare in tanti posti a trovare tante persone (ho un amico a Bruxelles che ci ha invitati a stare da lui, e naturalmente ho subito pensato che così avrei visto anche te), e poi non riesco mai a fare quasi niente. Se venissi tu da queste parti sarebbe perfetto! :-)

      Elimina
  5. Wooow ma stava anche nevicando! E' bellissimo!!! :D

    Moz-

    RispondiElimina
  6. Non ho mai provato la ciaspolata ma data la mia proverbiale preparazione atletica potrebbe essere una buona opzione anche per me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di me puoi fidarti, sono una garanzia: se ci riesco io, ci riescono tutti!

      Elimina
  7. Mai provato neppure io. Magari alla prossima nevicata (e appena mi riprendo dall'influenza!) :)

    RispondiElimina
  8. Quanta neve!

    Baci e buona serata.

    RispondiElimina
  9. Io non sono molto portata per gli sport invernali (o per gli sport e basta?), però la tua faccia mette voglia di farla una camminata nella neve :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, non ti rendi neanche conto che stai facendo fatica, è tutto talmente meraviglioso, un mare di bianco e di silenzio, una bellezza surreale. Al Devero, salendo un po, c'è un lago artificiale che d'inverno ghiaccia e si copre di neve. Non ho osato camminarci sopra, ma era una visione mozzafiato. Non vedo l'ora di tornarci! In più sarà il nostro anniversario, e ho già in mente un alberghetto carino con cibo squisito...

      Elimina
  10. E io che pensavo il titolo fosse un vezzeggiativo per Mr Keats.

    RispondiElimina
  11. Eri in meditazione sulla ciaspola? Te l'aveva consigliato il tuo maestro di yoga? :)
    Buona ciaspolata allora, io con la neve ho un brutto rapporto, sono totalmente sprovvista di attrezzature...sulla Sierra Nevada l'anno scorso ero in scarponi con 80 cm di neve...me tapina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io non ho niente, i paraorecchie del precrampiolano, la giacca a vento che è sempre la stessa da circa vent'anni (vedrai se farò foto con Mr K, sarà la stessa), ma chissenefrega, l'importante sono le ciaspole, e quelle le noleggio!

      Elimina
  12. Mi fai invidia, io sono un vecchio ciaspolatore (e anche sporcaccione, vabbe', lasciamo stare), solo che da un paio di anni (o forse tre), non riesco, per un motivo o per l'altro, ad andare a ciaspolare (l'unico sport invernale che faccio ... all'aperto). Praticamente da quando mi hanno regalato le ciaspole non ci sono più andato, prima che dovevo noleggiarle andavo... paradossale. Comunque villaggio delizioso, mo' me lo segno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, é incantevole. Sotto c'è Devero che è già bello di suo, si lasciano le macchine in un parcheggio all'ingresso e poi si gira solo a piedi nella grande spianata dove si fa fondo. Con una breve camminata - venti minuti d'estate, un po' di più con le ciaspole - si sale a Crampiolo, e lì ci sono solo una dozzina di case di pietra e un paio di alberghetti montanari. Un paradiso!

      Elimina
  13. "Ciaspola" "ciaspolare". Queste parole (che adoro) mi fanno pensare che l'italiano sia la lingua più bella del mondo :) Perdona l'ignoranza, esiste una traduzione in inglese?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non sbaglio, "ciaspola" è una parola dialettale trentina che non molto tempo fa ha preso piede (almeno in tutto il nord Italia) in sostituzione del più neutro "racchetta da neve". In inglese sono rimasti con il noioso "snowshoe" :-)

      Elimina
  14. Ciaspola, quanta neve! ..quanto ciaspola vorrei essere lì, adesso..

    RispondiElimina
  15. "Ciaspolare" si usa molto anche nel Veneto. Ma quanti anni avevi quella prima, e finora unica volta? 15?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no, era il gennaio 2008! E' colpa delle pose da Vispa Teresa!

      Elimina
  16. Silvia, donna dalle mille risorse! Foto bellissime.

    RispondiElimina