mercoledì 12 febbraio 2014

Tradurre la letteratura con Pareschi & Pareschi

Lo dico subito: non siamo parenti. Però ci chiamiamo vicendevolmente "Omonima". Perciò sono molto contenta di insegnare in questo seminario al fianco virtuale della mia omonima Monica Pareschi.

"Per chi ha voglia di aggiornarsi con le parole, attraverso le parole.

Per questa terza edizione vi proponiamo un percorso 'eclettico' e variegato. Affronteremo, oltre a due autrici contemporanee di rilievo letterario, anche un lavoro sulla ritraduzione di un grande classico e di un testo più recente."

Con me si lavorerà su Jamaica Kincaid e Renata Adler, con Monica su Charlotte Brontë (Jane Eyre) e Kevin Barry. QUI tutti i dettagli.

9 commenti:

  1. Bah, ragazze Pareschi, io diffondo la notizia.

    RispondiElimina
  2. Diffondo anch'io. Evviva le Pareschi!

    RispondiElimina
  3. Interessante, ve lo retwitto! :)

    Moz-

    RispondiElimina
  4. Complimenti e auguri alla premiata ditta Pareschi :-)

    RispondiElimina
  5. Ma pensa te le coincidenze! Diffondo la notizia :)

    RispondiElimina
  6. Pur'io voglio venire! Pur'io!:*

    RispondiElimina