venerdì 25 luglio 2014

Il sogno del turista


San Francisco in questi giorni è il sogno del turista. Giornate calde e niente nebbia (a parte nelle zone dove la nebbia c'è SEMPRE, tipo Sunset). La foto in realtà è del settembre 2013, perché il cielo non è così azzurro, però fa caldo. Non si sa quanto durerà, ma mentre gli abitanti della città si guardano perplessi e dicono che strano, aiuto, che paura, il riscaldamento globale ci ammazzerà tutti, i turisti beati e ignari si convincono che San Francisco d'estate sia proprio come loro l'hanno sognata, come la California, come hanno visto in Tv in Sulle strade di San Francisco. Siete fortunati, signori turisti. Qui d'estate il tempo fa sempre schifo, e noi che ci viviamo non sappiamo proprio cosa pensare. Però ieri sera ho mangiato all'aperto per tipo la seconda volta in cinque anni, e non è stato per niente male.


24 commenti:

  1. Buongiorno omonima,
    che dire?, sono parecchio sorpresa, mi avevano detto dell'estate fredda di San Francisco prima di partire e invece sono qui a mettermi la crema solare e a fare lunghe passeggiate in mezzo ai turisti. Mi sa che sono molto fortunata anche io!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei fortunata sì! Ma attenzione, può cambiare molto in fretta!

      Elimina
  2. Goditela, finché dura!��

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono appena stata a farmi un massaggio cinese
      (sono passata da Sofia a Diana, che mi piace di più) e sono uscita con un vestito estivo! Ho portato anche un golfino perché non mi sembrava vero, e invece no, non mi è servito. Per strada ho avuto caldo! Pazzesco.

      Elimina
  3. Beh, in questa parte della città il cielo è proprio blu in questi giorni a dire la verità... ma magari da te no?!!
    E in questo bel caldo estivo, io ci sguazzo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, qui a Nob Hill è azzurro pallido, non blu come nelle altre stagioni, perché è umido è senza vento.

      Elimina
  4. Io ci ho passato l'estate del '92 e quella del '93 e faceva caldoooooo! Nel '95 non tanto, e io sciagurata (vivevo a Chino, fuori Los Angeles) non mi ero portata neanche un paio di pantaloni lunghi ed ero schiattata di freddo ... Però che bella, che bella, che bella, avevo pure scritto una versione della canzone della Pausini 'La solitudine' cambiandola per adattarla a Frisco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, allora se faceva caldo anche nel '92 e '93 forse non è (solo) un effetto del global warming.

      Elimina
    2. Faceva talmente caldo che dopo le lunghe scarpinate da adolescente squattrinata, me ne andavo al Walton Park, a Jackson Square, a mettere i piedi a mollo nelle fontane/ruscelletti!

      Elimina
  5. In effetti mi hai sfatato un mito:-) San F. la immaginavo calda come la California dei film che passano in tv.. Invece il tempo è pazzo:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, qui di miti da sfatare ce n'è a bizzeffe!

      Elimina
  6. C'è stato un errore, il tempo di San Francisco si è scambiato con Berlino, dove sono in vacanza e dove piove da due giorni... forse domani cambia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Be', la pioggia a Berlino d'estate non è insolita come il sole a San Francisco.
      Salutami Elle!!

      Elimina
  7. Beh, è il turismo che porta soldi, quindi benvengano giornate calde^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, ma i turisti vengono comunque! Pensa che solo nel 2013 sono passati di qui 16,9 milioni di visitatori.

      Elimina
  8. Che bella foto! Mi piace pensarti cenare all'aperto, cosa che a Palermo, d'estate, posso fare tranquillamente quasi sempre, zanzare permettendo ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era una cena all'aperto riparati dietro un tramezzo e con la giacchetta, però insomma, è stato un passo avanti!

      Elimina
  9. Vorrei vedere San Francisco in ogni modo, per ora mi limito alle tue descrizioni che me la fanno sembrare.......più "normale" e non così irraggiungibile.
    Ciao Silvia!

    RispondiElimina
  10. in compenso qui è autunno e u fulmine si è portato via la mia TV

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ci siamo scambiati il tempo. Con la differenza che qui continua a non piovere mai, e lì piove troppo. Ho visto un'immagine buffa su feisbuc, la foto di Anthony Hopkins nei panni di un esorcista che dice "Novembre, esci da questo luglio!"

      Elimina
  11. E' un mese che sembra novembre, tempo da schifo. Turisti in fuga dagli alberghi, tranne i vegani!!! :-))))
    Ricordo San Francisco solo d'estate, un gran vento, la felpa, il K-way, l'ombrello. Non riesco a immaginarla calda. Beata te! Stai là!!

    RispondiElimina
  12. Ma quindi insomma, se mai può avere un senso questa domanda visti gli stravolgimenti climatici, qual'è il periodo migliore per fare un giro a San Francisco? Abbi pazienza, non posso fare a meno di progettare ipotetiche vacanze in periodi di superlavoro come questo, mi aiuta a non impazzire...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhm, di solito i mesi da evitare -potendo - sono luglio e agosto, ma quest'anno ha fatto un luglio generalmente bello e ha cominciato un agosto piuttosto brutto. I mesi migliori sono settembre e soprattutto ottobre, ma in generale tutti i mesi dell'anno sono buoni, tranne appunto quelli estivi. In inverno dovrebbe in teoria piovere un po', ma quest'anno non ha quasi mai piovuto e infatti c'è la peggiore siccità del secolo.

      Elimina