giovedì 25 gennaio 2018

Idiopatie, giustizia & terremoti

Idiopatico: termine impiegato nel linguaggio medico come attributo per designare malattie o processi patologici che si instaurano (...) senza cause note o dimostrabili. (...)

Ecco, io sono specializzata in idiopatie. L'ipertiroidismo? Provate a chiedere a un medico da cosa è causato. Vi risponderà con un'alzata di spalle. La psoriasi (che poi chissà se era davvero psoriasi)? Idem (a meno che non si trattasse davvero di PESD).
E adesso? Adesso una bella rinite vasomotoria, quella cosa, per intenderci, che di notte ti si tappa il naso e quindi non riesci a dormire. Non è raffreddore, non è allergia. Tra i fattori che possono aggravare i sintomi ci sono l'alcol, le variazioni di temperatura, di luce, di umidità atmosferica. Insomma, la supercazzola. Non sto a tediarvi con gli innumerevoli tentativi di risoluzione del problema compiuti invano da ben due specialisti, basti dire che ultimamente dormo un po' meglio grazie ad alcuni medicinali che sono stati recentemente legalizzati in California. Un altro rimedio che forse non serve a molto ma
che almeno è divertente è l'agopuntura. Era da un sacco di tempo che volevo provarla, e finalmente ho trovato un posto dove la fanno a prezzi accessibili: il San Francisco Community Acupuncture. Arrivi, vai in uno stanzino a spiegare i tuoi problemi all'agopunturista di turno, poi ti sdrai su una delle quattro poltrone reclinabili dello studio, chiudi gli occhi, ti fai infilzare per benino e poi ti rilassi per un'oretta insieme agli altri pazienti sdraiati intorno a te. Quando hai finito il gentile segretario ti chiede: "Quanto vuoi pagare?" (Non è una domanda bellissima?). La tariffa va dai 30 ai 50 dollari, e tu paghi quello che vuoi. Funziona? Boh. Come starei se non la facessi? Non posso saperlo. Quindi, per non trascurare niente, provo anche questo.

Giustizia. Il caso del medico maniaco sessuale e della giudice che gli dice "Ho appena firmato la tua condanna a morte" mi fa pensare che l'idea di giustizia degli Stati Uniti è perfettamente descritta in Dogville.

Terremoti. Ultimamente ci sono un sacco di tremori in California e dintorni. Ho mancato l'ultimo grossino (Mr. K era qui, ma dormiva), ma non sono proprio tranquillissima. 
Se ti abboni a KQED, la radio del Nord California affiliata a NPR, ti danno in omaggio un kit di sopravvivenza per i terremoti. Qui la scaramanzia non esiste.


24 commenti:

  1. Anche oggi ho imparato una nuova parola e, soprattutto, che l'idiosincrasia non ha a che fare con una idiopatia (anzi pare proprio l'esatto contrario). Comunque fai bene a provare l'agopuntura, molti che conosco ne hanno tratto giovamento. Mi auguro che ti possa servire.
    PS anche qui in Portogallo da un mese a questa parte la terra "sussulta"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io ne ho sempre sentito parlare bene, e poi mi dico: i cinesi si sono curati con l'agopuntura per secoli e secoli, e i cinesi non sono mica scemi.

      Elimina
  2. Rinite vasomotoria... mi piacerebbe vederlo quel naso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se proprio ci tieni, quando torno in Italia vengo a fartelo vedere!

      Elimina
    2. E comunque tutte queste situazioni una cosa in comune possono averla: infiammazione della parete di piccoli vasi

      Elimina
    3. Ho preso un integratore di quercetina-bromelina che dovrebbe aiutare, insieme allo spray al cortisone, all'antistaminico, alla soluzione salina, all'agopuntura...

      Elimina
  3. Puoi dire che, comunque vada, non ti annoi mai. Buona...salute Silvia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che in questi casi preferirei annoiarmi! :-D

      Elimina
  4. Io ho fatto l'agopuntura da Fu Bao Tian medico cinese che vive a Arezzo e insegna alla Cattolica a Roma, e mi ha fatto bene, anche se quando ci vado mi sento un pollo da allevamento fra tanti, tutti stipati, in silenzio in certi stanzini angusti, con la musica cinese in sottofondo, tutti infizati e a volte anche con le coppette sugli aghi che aderiscono col calore. I dottore dice , come va signola, lei qui per male di testa? No veramente per emmorroidi ( Dice la paziente sottovoce) AH, emorroidi, sì sì... e tutti sanno che quella ha le emorroidi. Fantastico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh, le coppette, quelle che lasciano i lividi? Quelle non le farei mai!
      Però dove vado io lo stanzino è privato :-D

      Elimina
  5. Quando ho sentito la frase con cui la giudice aveva comunicato la sentenza, ho sentito come una nota stonata, ho provato una strana sensazione. Al di là del contenuto della sentenza, la condanna a morte, è stato proprio il modo con cui è stata comunicata che mi ha fatto accapponare la pelle.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che poi in realtà non è stato condannato a morte, ma a cento e passa anni di carcere. Quella del giudice era una frase a effetto, per sottolineare il suo odio per l'imputato. Ne ha parlato anche Michele Serra, qui: https://twitter.com/cpetruccioli/status/956899839224184838

      Elimina
  6. il kit del terremoto? che ansia!

    RispondiElimina
  7. L'agopuntura l'ho provata per diversi mesi e dopo le diffidenze iniziali mi sono abbandonata alla bravissima dottoressa bolognese che aveva studiato in Cina (ero in Italia all'epoca) e sai, Silvia? A volte mi rilassavo così tanto che dormivo con gli aghi appuntati ovunque. L'ho trovata rigenerante, rilassante ma purtroppo in Italia se non hai patologie gravi e particolari è a pagamento e per me dopo un po' è diventato troppo, altrimenti la farei sempre e comunque ;-)
    Bello come sempre leggerti, anche se a volte questa tua America m'inquieta... o forse sono abituata ormai a inquietudini italiche e orientali :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, anch'io mi rilasso molto mentre sto su quella comoda poltrona. E anch'io avevo tentato di farla in Italia, ma incredibilmente ho trovato qui un posto che costa meno. E' la prima volta che trovo qualcosa di più economico rispetto all'Italia!

      Elimina
  8. Servirebbe pure a me la medicina legalizzata da poco.
    L'agopuntura l'ho provata ma hanno infilzato qualcosa che ha fatto male per mesi e ne sono uscita da poco. A parte questo l'ho trovata rilassante!
    In bocca al lupo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'altro giorno stavo per uscire con una goccia di sangue che mi colava sulla fronte. Per fortuna sono andata in bagno e mi sono vista allo specchio.

      Elimina
  9. Con il mio account wordpress e' impossibile commentare, sono passati gli anni ma l'odio tra wordpress e blogspot resta. :D
    Il nuovo blog e' facciocomemipare.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no, alla fine te l'ha preso. Comunque sì, tra wordpress e blogger non corre buon sangue.

      Elimina
  10. Il mio babbo ha una sindrome simile alla tua (la sua è una rinite qualchealtracosa: il risultato è lo stesso. Con l'aggiunta che riesce a devastare anche il sonno di mia mamma). Le ha provate tutte con risultati scadenti. Il medico curante propose l'agopuntura ma lui "ah, di aghi non se ne parla proprio!Preferisco smettere di dormire". Decisione che fa vacillare notte dopo notte un matrimonio durato diversi anni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, no, poveri genitori! Li capisco entrambi: ho talmente tanti problemi con il sonno che non riuscirei mai a dormire di fianco a una persona che russa.

      Elimina
  11. Per la serie "proviamo pure questa" :D Però a dire il vero anche io conosco diverse persone che hanno rimediato efficacemente ad alcuni mali con l'agopuntura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo non potrò dire se è stata l'agopuntura ad aiutarmi, perché ho provato talmente tanti rimedi che non saprei dire quale ha funzionato.

      Elimina