giovedì 19 marzo 2015

Ritorno in paradiso

Domenica scorsa io e Mr K siamo tornati in paradiso. Gli ex-ospiti, infatti, possono sempre tornarci per una passeggiata. E io avevo tanta voglia di rivederlo, soprattutto adesso che ha piovuto un po' e il paradiso è diventato verde. Non durerà molto, visto che siamo già tornati alla drammatica siccità che affligge la California, però è stato bello vedere i sentieri - aridi e crepati l'autunno scorso - ricoperti di un'erbetta verde tenero.




La casetta dell'assistente. Io ci andrei ad abitare anche subito


Abbiamo fatto una passeggiata nei boschi con il nostro amico Hank


E ci siamo anche mangiati un panino, ma questa volta non ve lo faccio vedere così imparate a dire che preferite quello di Mr K.
Ah, e sabato parto. Qualche giorno di vacanza a New Orleans e poi... Italia!

41 commenti:

  1. Che meraviglia!
    Ti prego però d fare il possibile per essere nella bruttissima infernale italiA per conoscere un certo scrittore, approfittando della presentazione di un certo nuovo romanzo. Segnati, se vuoi, la data e il luogo: sabato 18 aprile, ore 17.30, Feltrinelli Varese di Corso Moro.... :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Segnato! Ci sarò senz'altro!

      Elimina
    2. Evvai!! Io e Corradino siamo contentissimi!!

      Elimina
  2. Anche io ci andrei a stare volentieri in quella casetta! Allora buon lungo viaggio, mi auguro davvero che qui ci sia una degna primavera ad accoglierti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, e chissà che non riusciamo a fare un salto a Bologna!

      Elimina
  3. Wow, vedo che te la spassi alla grande :)

    Moz-

    RispondiElimina
  4. Ma che bel posto ... ora che so che la mia espressione artistica futura includerà l'ipnosi, credi che io possa essere considerata se mi propongo come ospite?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tipo per ipnotizzare gli altri ospiti e farli addormentare gli uni sopra gli altri?

      Elimina
  5. Eccola la casetta: diciamo che il mio precedente commento è ... sincretico!

    RispondiElimina
  6. Nella casetta dell'assistente ci andrei ad abitare subito anch''io e vivrei di quei golosissimi panini. ..come il tuo per prima colazione; come quello di Mr. K per pranzo. ..che vita paradisiaca!
    Bellissime immagini.
    Ciao
    Nou

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero, che sogno! Pensa che in questo periodo stanno cercando una nuova assistente... ma temo che Mr K non sarebbe stato tanto contento se mi fossi candidata.

      Elimina
  7. Che meraviglia! Con il verde e' davvero bellissimo. Cosi' adesso mi mordo le mani che non ho rifatto la domanda.... Buon ritorno in Italia, Silvia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei sempre in tempo per un'altra volta!
      Sentiamoci da oltreoceano :-)

      Elimina
  8. Che invidia, questo posto è sempre bellissimo! Comunque, posso testimoniare che Silvia mangia dei panini molto gustosi da Nook, con diversi gustosi condimenti e insalata di contorno! :D (Ok, l'insalata di contorno forse me la potevo risparmiare ... )

    Mi raccomando, tante foto a New Orleans, ok?? Sono troppo curiosa!
    Buon viaggio e buon rientro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, brava che mi difendi! :-D
      Ci vediamo quest'estate!

      Elimina
  9. In quella casetta lì ci vivrei pure io!!

    RispondiElimina
  10. Busy life Silvia!
    Chissà se di passaggio in Italia non passerai un giorno anche dalle Alpi Apuane, sei sempre benvenuta.
    Ciao e.... enjoy New Orleans!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Matteo, spero che capiti presto!

      Elimina
  11. Sempre bello e buon rientro

    RispondiElimina
  12. Il paradiso, New Orleans e poi l'Italia. Non dico nulla :)) Mi godo le tue bellissime foto, oramai sono quasi dipendente. Anche il cane vedi, è felice di essere fotografato da te, non solo in posa, ma ti porta pure qualcosa ;) Un pezzo di paradiso.
    Divertiti e fai un buon viaggio. A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà Hank ha l'ossessione del riporto: non fa altro che portarti cose da lanciargli (di solito pigne, ma anche un bastone come quello della foto va bene) così poi può correre a riprenderle.

      Elimina
  13. Stupendo, colori e paesaggi da I cancelli del cielo, cult di Cimino (almeno, mi pare di ricordare, l'ho visto troppi anni fa....).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello che era stato un fiasco colossale e aveva affondato la casa di produzione?

      Elimina
    2. Già, quello, quello... un capolavoro assoluto.

      Elimina
  14. Vai a New Orleans? Mi raccomando, se puoi, vai a vedere la galleria di Cathy Rose, che fa sculture di porcellana molto belle.
    http://cathyrose.com/

    RispondiElimina
  15. ohhhhhhhhhhhhhhhhhh non c'è il mio commento :(

    RispondiElimina
  16. Che bello che anche noi possiamo godere con te di un pezzo di Paradiso!
    Chissá che non riusciamo a parlare del paradiso e d'altro in Italia ( io ci saró per tutto aprile)!
    A presto

    RispondiElimina
  17. Se in Aprile vi trovate con Grazia a parlare di Paradiso, mi piacerebbe esserci!

    RispondiElimina
  18. Bellissimo ma... è un posto completamente diverso! Se uno va lì per scrivere un racconto, vien fuori una cosa diversa a seconda della stagione ;-)
    (stupenda la foto del colibrì dell'altro post)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai perfettamente ragione! Infatti il racconto che ho scritto lì è pieno di terra arida e aria secca, mentre questa volta l'aria era addirittura un po' umidina!

      Elimina
  19. che bel paesaggio!! penso che mi ci troverei bene lì :)) buona domenica, ciao Andrea

    RispondiElimina
  20. che meraviglia bisognerebbe farlo più spesso

    RispondiElimina
  21. Bellissimo il paesaggio e anche le fotografie!

    RispondiElimina