lunedì 15 settembre 2014

Cartoline dal paradiso/1. Le residenze per artisti

Djerassi non è il primo paradiso in cui ho la fortuna di soggiornare: è proprio durante una di queste residenze che ho conosciuto Mr K. Funzionano così: si fa domanda per essere ammessi, e i prescelti - in base ai loro meriti artistici - vengono ospitati, nutriti e coccolati per un periodo che in genere va dalle due settimane ai due mesi, ma che può anche essere più lungo. Ciascuno ha a disposizione uno studio per lavorare alle proprie cose - il gruppo può essere più o meno numeroso; qui siamo una dozzina di persone fra scrittori, visual artists e compositori - e poi di solito si cena tutti insieme in uno spazio comune. Alcuni dei miei migliori amici li ho conosciuti in questi posti, nel corso degli anni.

In genere queste residenze, perlomeno negli Usa (ce ne sono in tutto il mondo) sono no-profit finanziate da ricchi benefattori che possono detrarre le donazioni dalle tasse. Il paradiso dove mi trovo ora, in particolare, si trova su un immenso terreno di proprietà del signor Carl Djerassi, uno degli inventori della pillola anticoncezionale. 

Gli studi degli scrittori

Gli altri paradisi dove ho soggiornato sono Yaddo (dove sono stata tre volte), Art Omi (la mia prima residenza, dove sono tornata due volte nel 2003) e MacDowell. Come ospite di amici che vi soggiornavano ho visitato anche La Napoule, Civitella Ranieri, la Bogliasco Foundation, il Bellagio Center e la Akademie Schloss Solitude di Stoccarda. 
Insomma, gli artisti saranno anche squattrinati, però almeno ogni tanto vanno in paradiso.

La vista mattutina dal mio studio
Uno degli spazi comuni
I miei nuovi vicini di casa

60 commenti:

  1. direi che ci sono moooooooooooooooolti motivi per essere grate al signor Carl Djerassi

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia. Il Bellagio Center è quello della fondazione Rockfeller? L'ho visitato anch'io, c'era ospite un amico argentino. Me lo sogno ancora di notte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, proprio quello. Anch'io ero andata a trovare un'amica argentina, e mi hanno offerto il pranzo. Oltre a tutto il resto, hanno anche un cuoco sublime.

      Elimina
  3. Risposte
    1. E l'aria profuma di Mediterraneo e sequoie...

      Elimina
  4. OMG, non sapevo proprio che esistessero dei posti così al mondo, cioè, pensavo che fossero a pagamentissimo, per ricconi ... senti, già che ci sei, chiedi un po' se hanno il menù vegano! hehehe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente sì! Il cuoco soddisfa tutte le necessità alimentari :-)

      Elimina
    2. mi tocca diventare artista allora ... mi sa che i miei disegnini scemi non sono sufficienti ...

      Elimina
  5. Beh, augurarti buon lavoro è davvero superfluo!

    RispondiElimina
  6. No, ma e' un posto sensazionale! Oltre che paesaggisticamente, anche per gli spazi comuni e gli studi degli scrittori. E poi se dici che profuma di mediterraneo... Vorrei poterci andare anch'io in una di queste residenze: dici che prendono il CV di una che si occupa di neuroscienze e genetica? Potrei metterlo in forma artistica...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Be', le neuroscienze vanno fortissimo di questi tempi. Se lo metti in forma artistica sono sicura che hai buone chance :-)

      Elimina
  7. che meraviglia!! Mi piacciono i tuoi vicini di casa!
    Mi raccomando ora non starai mica tutto il tempo al pc vero????
    subito fuori a fare una bella passeggiata e un po' di birdwatching ;)
    Ciao Chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ieri e oggi passeggiata, ma non ho visto tanti uccelli... qui c'è una siccità tremenda, non quasi da due anni: chissà come soffrono! Intanto ho messo una ciotola d'acqua fuori dallo studio.

      Elimina
  8. oh mamma sono rimasto con lo sguardo fisso sulle immagini per un bel po'....

    RispondiElimina
  9. Verrò più spesso qui, allora, per vivere, attraverso il racconto che ne, fai questa esperienza; mi va bene stare in paradiso anche leggendone :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Presto le giornate dovrebbero cominciare a scorrere tutte uguali. E' un ritiro di lavoro, dopotutto :-)

      Elimina
  10. bene….vedo che il paesaggio e' rimasto uguale, almeno sembra :) Anche i cerbiatti…Mentre noto piu' mobili nel barn…non sono sicuro di preferirli allo spazio che c'era prima….ma ce n'e' ancora molto, forse. Noi si faceva yoga in quello spazio. Dov'e' il tuo studio? Nella casa? Tra parentesi: gli uccelli non sono una "feature" di Djerassi. Non ne ho memoria, ce ne sono di piu' qui a casa mia a L.A. Ma c'e' un sottobosco molto vivo, invece… ;-) Buon soggiorno Silvia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sandro, hanno costruito dei nuovi studi per gli scrittori, guarda la foto!

      Elimina
    2. ah! leggo solo ora la didascalia piccolissima della foto…pensavo fossero delle cabine per gli attrezzi! :( Ma allora nella casa non lavora piu' nessuno? Forse e' meglio cosi'…siete immersi nella natura! :)

      Elimina
    3. No, adesso nella casa si mangia e basta.

      Elimina
  11. Interessante. Mi informo, magari ce ne sono anche per la fotografia!
    Ma...da chi sono sponsorizzati?

    RispondiElimina
  12. buon lavoro allora... e come diceva il vecchio saggio "fai quello che ti piace. Nessun lavolo" (era cinese).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma... era il saggio di Nick Carter?

      Elimina
    2. Ebbene si, maledetto Carter! ahahah Francamente non lo so. Sono quelle frasi che a forza di ripetere pensiamo siano nostre ahahahah. Ma come dice il saggio (Ten) data l'ora " Qui bisogna limediale qualche cosa da mangiale!"

      Elimina
  13. Non posso millantare ineguagliati meriti artistici?

    RispondiElimina
  14. cavoli davvero il paradiso! quando si dice benefattori!

    RispondiElimina
  15. Reclamo il merito di averti fatto scoprire che sei un'artista.
    Complimenti. Goditi questo soggiorno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fortuna lo sanno anche in queste residenze!

      Elimina
  16. Goditi il soggiorno e buon lavoro, io intanto sorveglio tutta Jackson!

    RispondiElimina
  17. Cara Silvia non ho parole, ti auguro buon lavoro e goditi tutto quanto sprigionando tutto quanto il tuo talento.
    Ciao e a presto!

    RispondiElimina
  18. Mi fai sognare, persino dalla piccola stanzetta romana in cui scrivo. Rumori fuori, trapano sul pianerottolo Perenni Lavori), un allarme che suona. E poi, come ogni giorno alle 13.00, il coatto che grida "Nonnaaaaa" (troppo elaborato scendere le scale, attraversare il cortile condominiale e approdare al citofono). Mandaci altre foto-ossigeno, please.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci dovrebbero essere leggi severe contro quelli che fanno rumore.

      Elimina
  19. oh mamma che meraviglia e che invidia!!!
    ecco, lo sapevo che dovevo fare l'artista!
    intanto goditela, ispirati...
    buone scritture!
    e grazie per aver condiviso questo pezzo di paradiso!
    monica

    RispondiElimina
  20. Grazie Cara Silvia per tutto questo...ma ora, come dicono a Roma, "rosico" ! posso inviare a qualche Benefattore tuo amico il mio curriculum dal quale si evince che ho doti artistiche di cui io stessa non sono ancora a conoscenza? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oppure... qui di fianco c'è il ranch di Neil Young. Magari ha bisogno di personale :-)

      Elimina
    2. Ah dici che proprio .........".............d'altra parte si sa il curriculum .......(Wislawa Szymborska)

      Elimina
    3. Non volevo dire che non si possa accedere anche qui. Ma così c'è una possibilità in più :-)
      Szymborska <3

      Elimina
  21. Ecco, questa per me e' la prova che allora un po' di giustizia in questo mondo c'e'! ;)

    RispondiElimina
  22. Madò!
    Madonna che posto, voglio dire..
    Mi viene solo da dire Madò! Madò! Sarà perché è davvero un Paradiso? ;-)

    Fatti una bella scorta di meraviglie e poi.. torna carica nella terra che, ultimamente, ti fa dannare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hehe, invece no, dopo torno a casa, in Italia! :-)

      Elimina
  23. Ho visto che una è pure in Italia. Non sapevo neppure che esistessero!

    Un abbraccio cara

    RispondiElimina
  24. Non conoscevo l'esistenza di questi paradisi, nati grazie alla filantropia di ricchi illuminati. Sono contenta che gente bella e meritevole come te e Mr. K possa soggiornarvi.

    RispondiElimina
  25. Dimenticavo: foto stupende, sia queste che quelle del Paradiso/2. Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, se solo avessi una macchinetta un po' migliore... sto provando a suggerirlo a Mr K, ma se le allusioni non funzionano mi tocca passare alla richiesta diretta!

      Elimina
  26. Penso che abbia reso bene il sentimento del tuo soggiorno con "La vista mattutina dal mio studio" come didascalia a quella foto che, voglio credere, rappresenta benissimo questo luogo in ogni momento della giornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, cambia solo se sale la nebbia o se è limpido e si vede l'oceano :-)

      Elimina
  27. wow, che meraviglia :-)
    buona produzione allora!

    RispondiElimina
  28. Mi mancano le colline inondate di sole al mattino. E poi anche la residenza ha un'architettura particolarissima: tutta finestre, come piace a me! È uno splendore questo posto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, i 4 studi per gli scrittori sono nuovi, del 2004, costruiti in memoria della moglie di Mr Djerassi, la scrittrice e poetessa Diane Middlebrook. Poi c'è la casa dove si mangia e il barn dove lavorano i visual artist. Magari in uno dei prossimi post vi racconto un po' la storia di questo posto.

      Elimina
  29. Sembra un posto davvero meraviglioso: una cornice così incantevole aiuta a rendere piacevole anche il lavoro più sfiancante, ne sono certa :) Buon soggiorno e buon lavoro!

    Di questa nuova forma di mecenatismo avevo già sentito parlare e devo dire che mi sembra proprio una buona idea.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, quella della filantropia è un'importante tradizione americana che risale a Benjamin Franklin. Per questo è agevolata dal sistema fiscale. Ogni tanto ci sarebbe qualcosa da imparare anche da loro ;-)

      Elimina