lunedì 25 agosto 2014

I ♥ LA/4. Virgin forever e Laguna Beach

Anche se non è da me fare pubblicità, vorrei cominciare lodando sperticatamente Virgin America (visto che una volta avevo già consigliato Air Canada).
Ho fatto il check-in online – ma sì, perché no, ho pensato - e sono stata premiata con un controllo di sicurezza speciale, con zero coda e nessuna rimozione di scarpe né di computer dalla borsa. Il terminal Virgin di San Francisco è nuovo, pieno di ottimi ristoranti e privo di orridi televisori. Ma non solo. Mentre me ne sto seduta al comodo tavolino-scrivania dotato di presa per computer e usufruisco dell'ottimo e gratuito wi-fi dell'aeroporto, dietro di me c’è un pianista che suona gradevoli melodie. Insomma, pago uguale e viaggio come un essere umano anziché come un pacco postale. Intorno a me orecchio conversazioni in cui ricorre la frase: "This is so civilized".
Sull'aereo, poi, il video con le solite pallosissime istruzioni di sicurezza è incredibilmente divertente, e per una volta tutti lo guardano. Si chiama Safety Dance, ed è davvero fico (anche quello di prima era molto carino).

 
 A Los Angeles il cielo è ovviamente blu e la temperatura deliziosa, e il mio amico Sandro, che vado sempre a trovare quando sono a LA, mi porta a fare una gita a Laguna Beach. L'oceano è anti-bagno (cavalloni, correnti e alghe), e noi passiamo un tranquillo pomeriggio sulla spiaggia a leggere, con una mano attaccata all'ombrellone per impedirgli di volare via nel vento. La passeggiata panoramica sopra la spiaggia mi ricorda la Liguria.



30 commenti:

  1. Confermo l'esperienza positiva con la Virgin: noi siamo stati in Florida ed è stato uno splendido viaggio, anche grazie alla loro compagnia!
    Per quel che riguarda il setting della tua vacanza... fantastico!! Ti sei scampata il terremoto e ti sei pure goduta un paesaggio splendido!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sto valutando di giurare fedeltà alla Virgin e cominciare a collezionare miglia, ma ho l'impressione che il prezzo sia analogo solo quando si tratta di voli interni...

      Elimina
  2. Bene! Ora so con quale compagnia volare (e anche quale spiaggia, eventualmente, frequentare) :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per la compagnia confermo, ma per le spiagge il Mediterraneo non ha niente da invidiare all'oceano.

      Elimina
  3. Risposte
    1. Purtroppo sono già tornata al nord, e il cielo oggi è di un bel grigio piombo :-/

      Elimina
  4. Perché il controllo di sicurezza è diverso?!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa e un'ottima domanda che mi sono fatta anch'io. Probabilmente vogliono incentivare il check-in online, ma così facendo dimostrano che tutti 'sti cavolo di controlli sono inutili, visto che se gli gira possono tranquillamente farne a meno.

      Elimina
  5. Non so come potrei sentirmi in una spiaggia così ventosa, ma credo che la figaggine generale del posto mi farebbe dimenticare il vento e mi farebbe sentire in qualcosa tipo Miami Vice^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con una giacca con le spalle imbottite? :-D

      Elimina
  6. Anche io l'ultima volta ho volato Virgin e mi sono trovata benissimo, persino il cibo non era male (Veg decente!) di LA ho un ricordo lontanissimo e più che altro legato ad un paio di bagnini super fisicati e degli occhialini azzurri molto spensierati che ho ancora... ;) belle foto, bello sempre l'oceano.

    RispondiElimina
  7. Fantozzianamente sono riuscito a portare Silvia a Laguna Beach l'UNICO giorno in cui c'era vento e un mare che faceva pena…(uso un linguaggio pulito per rispetto al pubblico ;-) Più che ombrellone avevo un "ombrellino" da spiaggia, che ovviamente si e' rivelato una catastrofe. Confidando nella clemenza di Silvia, mi sto già attrezzando per la prossima gita, con corde, picchetti e moschettoni…Restate in allerta per il prossimo capitolo! :)

    RispondiElimina
  8. mai stato da quelle parti! che figata deve essere!! anche solo osservare l'oceano senza fare il bagno deve essere bellissimo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah, non saprei, c'erano così tante alghe che le onde erano marroni.

      Elimina
  9. Ho volato poco in vita mia, ma di recente più del solito, e ho in programma altri viaggi, ma non riesco mai a capire cosa si deve fare se l'areo cade (l'unica cosa che faccio bene è mettermi la cintura e spegnere il cellulare), quindi ben vengano questi video divertenti. La Virgin è una compagnia molto rock, mitica in un certo senso, non la conosco, ma mi sembra interessante. Interessantissime le tue foto di LA, che sembrano uscire da un racconto di John Fante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E pensa che il proprietario della Virgin, Richard Branson, si è fatto tutto un volo vestito da hostess per aver perso una scommessa. Guarda qui.

      Elimina
  10. Silvia, sei sicura di star bene? Stai parlando bene di qualcosa di americano. Sono preoccupato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahaha! Per questa volta ho deciso di fare la brava, perché se voglio posso parlar male di tutto. E comunque la Virgin è inglese!

      Elimina
    2. "... di tutti parlò mal fuorché di Cristo/scusandosi col dir: non lo conosco"

      Elimina
  11. Ahahahah, ma che video è quello della Virgin?! Divertente però un po' lungo dopo un po'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, però quando sei lì che ti rompi seduta in aereo funziona.

      Elimina
  12. era un sing a long o le istruzioni di sicurezza? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amanda, improvvisamente ho immaginato tutto l'aereo che cantava! :-D

      Elimina
  13. Qualcosa di bello da vedere, è un bel vedere davvero. Invece dei soliti visi freddi e annoiati che danno indicazioni che sembrano gestacci.
    Sicuri però che tutto questo ballare non distolga dal vero annuncio?
    Io lo voto in toto...
    Ciao Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me la cosa geniale è proprio che ti fa venire voglia di seguire anche il testo. Ciao Carla :-)

      Elimina
  14. Sono andata a vedere il sito del tuo amico Sandro. E' bellissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come sono contenta che dici così! Sandro sta girando un film bellissimo, tra un po' comincerò a fargli pubblicità :-)

      Elimina
  15. Check in on line, ogni volta riesco a dimenticarmi di farlo e mentre sono in coda mi mangio le mani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non ho mai provato a farlo quando devo imbarcare i bagagli perché non ho capito bene come funziona (e se è utile), ma quando viaggi solo con il bagaglio a mano è perfetto!

      Elimina