giovedì 23 agosto 2012

Un ristorante per cannibali


I miei studenti hanno spesso difficoltà a capire la differenza fra "tutto" aggettivo e "tutto" pronome. Per spiegarla meglio cito sempre il nome di questo locale, dicendo che sembra un ristorante per cannibali. Di solito funziona.

20 commenti:

  1. Gastronomicamente inquiietante e grammaticalmente ambiguo: e i clienti che ne pensano?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, non tutti i clienti sono miei studenti ;-)
      Io qui di norma evito i ristoranti italiani che hanno errori nel menu (cioè quasi tutti), perché significa che non sono più italiani da qualche generazione, o che non lo sono mai stati (funziona: quelli con il menu corretto sono sempre i più buoni). Figurati un ristorante che ha un errore nel nome!

      Elimina
  2. You made my day! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualcosa mi diceva che ti sarebbe piaciuto ;-)

      Elimina
  3. sì sembra x cannibali ma non riesco a capire quale avrebbe voluto essere il nome corretto.
    Forse mangiano tutti
    boh ilaria frollini

    RispondiElimina
  4. ORPO! Alla larga da un ristorante così.... ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehm, sì, forse non è proprio il posto per te... ;-)

      Elimina
  5. Spettacolare! Ci si potrebbe scrivere un racconto ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi tentare! Ieri sera sono stata alla sauna giapponese e pensavo proprio la stessa cosa...

      Elimina
  6. Oh. Faccio fatica persino io a capire il senso di quell'insegna. Avanza un posto, prof?

    RispondiElimina
  7. Ihihi, piccolo strafalcione simpatico!
    Sono andata a vedere il sito, sembra anche abbastanza ortodosso! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elle, sei un mito, io non avevo guardato il menu. In effetti si nota un certo sforzo (l'allievo si applica), ma poi ogni tanto c'è qualche scivolone ("filleto", "scallopini")...

      Elimina
  8. Fa pace con una macelleria che avevano chiamato "Flesheria" e che era stata aperta anni fa in un paesino della bergamasca. Adesso rimane solo l'insegna sbiadita: pochi cannibali nei dintorni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Flesheria?!? Questa non l'avevo mai sentita!

      Elimina
  9. Lo stesso effetto che devono fare I vari "bar sympathy" sparsi per l'Italia.

    Dee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, il mitico bar sympathy! Mio marito va pazzo per il "self bar" delle stazioni.

      Elimina
  10. A proposito di cannibali: padre e figlio cannibali gironzolano per la foresta in cerca di qualcosa di buono. Ad un tratto arrivano ad una radura, dove ci sono i rottami di un aereo precipitato. Accanto ai rottami c'è una bellissima hostess, unica sopravvissuta tra le persone che erano in quell'aereo.
    Cannibale-figlio: "Papà, questa ce la portiamo al villaggio e stasera ce la mangiamo, che ne pensi?"
    Cannibale-padre: "Va bene, ce la portiamo al villaggio. Però stasera ci mangiamo tua madre..."

    RispondiElimina