martedì 10 giugno 2014

La migliore guida di Berlino

Concludo (per ora) la serie di post su Berlino con un consiglio. Premetto che io detesto le guide di viaggio. Mi annoiano da morire, almeno quelle classiche, elenchi della spesa senza stile né personalità. Per Berlino invece ho usato quella di Chiara, che mi è piaciuta un sacco (cosa ve ne pare, potrei fare la pubblicitaria, no? Manca solo la musichetta). Poi ho conosciuto Chiara, e mi è piaciuta un sacco anche lei. Quindi vi consiglio entrambe, la guida di Chiara in formato libro, e Chiara la guida in formato Chiara.


Il libro è questo, e lo trovate QUI.

Chiara invece la trovate sul suo ottimo blog, berlino101, che alcuni di voi già conosceranno. Se andate a Berlino e volete farvi un giro con una persona simpatica, competente e appassionata, contattatela per una visita guidata.

23 commenti:

  1. ecco preso nota per quando finalmente mi deciderò
    le marchette le fai bene SIlvia non c'è dubbio :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho una carriera che mi aspetta! :-D

      Elimina
    2. non le chiamerei marchette, ma utili consigli per gli amici a cui tieni molto :)

      Elimina
  2. Per la guida Chiara- formato Chiara ho già provveduto. Ora provvedo per l'altra :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so, vedrai che ti troverai benissimo!

      Elimina
  3. Il libro più regalato del 2013, e qualcuno lo riceverà anche nel 2014, perché sono d'accordo con te: è bellissimo, fatto bebe, tutt'altro che noioso e flessibile, nel senso che ad ogni viaggio a Berlino si può spulciare da un altro punto di vista. Ad ogni visita, grazie a questo libro, divento un po' guida anche io, devo litigare coi miei ospiti che, libro alla mano e prima volta a Berlino, si credono guide pure loro, ma facciamo pace seguendo i consigli per i ristoranti. La prossima volta li mando direttamente da Chiara, così io mi riposo ;)

    RispondiElimina
  4. Uh, io probabilmente farei il Tour dell'architettura e il festival delle luci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per gli appassionati di architettura, Berlino e Chiara sono perfette!

      Elimina
  5. E' la pura verità! Grazie a Berlino101 ho visto cose...

    RispondiElimina
  6. prendo nota per il futuro...

    RispondiElimina
  7. ma che belle cose!!! E ora come faccio che vorrei andare a Berlino SUBITO? :-/ Dai, Silvia, sbrigati a trasferirti….

    RispondiElimina
  8. :) dovevo scoprirla prima !!!!

    RispondiElimina
  9. Sono 20 anni che voglio andare a Berlino! Guarda un po' se alla fine ci riesco.. con Chiara ;-)

    RispondiElimina
  10. Concordo in pieno... l'ho letta prima del mio primo viaggio a Berlino, ed è stata (per primo), una bella lettura. Mi è stata utile per organizzarmi ed entrare nella berlinesità... con la mia amica che ben conosce la città (e mi aveva consigliato il libro), l'abbiamo usata prima per decidere cosa vedere e poi per decidere cosa abbiamo perso e magari recupereremo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che la tua amica la conosco anch'io ;-)

      Elimina
    2. Come è piccolo il mondo ;-)

      Elimina
  11. Ci sono guide che appassionano più di altre, hai ragione.

    Un abbraccio e buona giornata!

    RispondiElimina
  12. Che onore! Grazie per tutti questi attestati di stima!

    RispondiElimina
  13. Avevo letto "101 cose da fare a Venezia" e ho trovato che questa formula insolita di guida di viaggio mi piaceva.
    Uhm: 101 cose da fare a Berlino...forse questo è l'approccio giusto per questa città con la quale, come spesso ho scritto, non ho mai avuto un buon feeling (complice il lavoro e l'inclemente clima che mi dà il Wilkommen ogni Febbraio)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, sì, mi sa che per Berlino la stagione è molto importante. In giugno ti sembrerebbe tutta un'altra città (soprattutto se capiti durante l'estate berlinese, che come mi ha insegnato Chiara è "la settimana più bella dell'anno"):

      Elimina
  14. Potrei dire che Berlino "mi manca", ma in realtà mi manca quasi tutto il mondo, perché detesto viaggiare e preferisco i viaggi interiori. Ma nel caso mi decidessi, ora so quale guida comprare.

    p.s. odio "spammare" i miei pezzi, come fanno quelli convinti che al mondo ci sia solo il loro blog, ma ho scritto un pezzo che riguarda, in modi particolari e divertenti, l'arte della traduzione. Quindi ti aspetto al varco... :D

    Un abbraccio

    RispondiElimina